Pubblicato da Press Office il marzo 27, 2017

MotoGP Qatar – Tre Honda HRC nella Top Ten

Il meteo ballerino segna l’inizio della stagione di MotoGP. Una leggera pioggia ha infatti obbligato l’organizzazione a posticipare la partenza e, dopo una riunione straordinaria della Direzione Gara, arriva la decisione: si parte con una gara ridotta a 20 giri e due di allineamento iniziali per prendere confidenza con la pista.

Dal semaforo la sorpresa in partenza arriva da una vecchia conoscenza di SC-Project, Johann Zarco (vincitore degli ultimi due Campionati del Mondo di Moto2 insieme ad SC-Project). Il francese si porta al comando della corsa staccando gli inseguitori fino al 6° giro dove, a causa di una caduta, deve ritirarsi.

Buona la gara di Marc Marquez. Lo spagnolo sbaglia gomma ma riesce comunque a portare la sua Honda HRC Repsol in quarta posizione. In quinta posizione chiude Pedrosa, anch’egli afflitto dal problema all’anteriore e concentrato sull’obiettivo di portare a termine la gara.

Jack Miller chiude una buona gara in ottava posizione. La partenza dalla 16esima ha costretto l’australiano del Team Marc VDS a recuperare in fase di partenza stressando la gomma da subito e costringendolo ad una gara in difesa. Chiude 15esimo in zona punti il compagno Tito Rabat che dopo l’assenza per infortunio durante i test pre-stagione riesce a portare a punti la sua Honda RC213V.

 

#Honda#HRC#Marc VDS#MotoGP#Motosport#RC213V#Repsol#SC-Project

Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *